Tecnologia per l’ambiente

  

Sviluppo sostenibile

Le Nazioni Unite, a settembre 2015, hanno lanciato i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile da raggiungere entro il 2030. Gli obiettivi sostenibili diventano quindi obiettivo anche di istituzioni e aziende, che si vedono impegnate ad integrarle nelle proprie strategie di business.

Produrre energia pulita con fonti rinnovabili, come le biomasse agro forestali, è una strada per costruire un nuovo modello a maggiore sostenibilità.

Powercrop è impegnata per ottenere risultati tangibili e misurabili, operando con trasparenza, in stretto legame con le comunità locali per favorirne la crescita economica e il progresso sociale nel completo rispetto dell’ambiente.

Oltre all'aspetto energetico, l'uso di biomassa agro forestale per la produzione di energia elettrica, consente una significativa riduzione delle emissioni di gas serra e dell’inquinamento atmosferico rispetto alla produzione di energia elettrica da fonte fossile, garantendo la salvaguardia del territorio e creando occupazione, come il reimpiego delle maestranze che operavano negli ex-zuccherifici.

Uno studio del Cimeat, (Centro Internazionale di Ricerca per l'Energia, l'ambiente e lo sviluppo tecnologico del Ministero della Ricerca Spagnolo) ha evidenziato che le biomasse hanno il maggiore potenziale nella creazione di posti di lavoro.

 

  • Lo spirito che guida il progetto Powercrop è la completa trasparenza verso la popolazione e la parti sociali coinvolte sulle attività intraprese. Per questo sono previste iniziative mirate quali: La disponibilità dei dati relativi al funzionamento dell’impianto ed alle emissioni in atmosfera;L’ottenimento delle certificazioni ISO 14001, ISO 45001, ISO 50001 e la registrazione EMAS certificazioni ISO ed EMAS.

È importante ricordare che le centrali Powercrop sono costruite con una tecnologia che le rende inadatte all’impiego di combustibili diversi dalle biomasse agro forestali.